Skip to main content
loader

Collana “Via col Vento”

Un tuffo nell’epoca vittoriana e negli abiti che furono la massima espressione della femminilità ottocentesca, qui richiamati con le loro balze e le loro crinoline, in particolare quelli fra gli anni ’60 e ’70 con l’apoteosi delle gonne.

 

Basti pensare alle fogge degli abiti indossati da Rossella in “Via col Vento”, o all’abbigliamento delle sorelle March in “Piccole Donne”: la gonna è enorme, spumosa, esagerata e superdecorata. Insomma, l’abito vittoriano è per la moda quello che il Rinascimento è stato per l’arte.

 

Gli 8 fiocchi in oro giallo e 474 brillanti (3,40 carati) di questa collana creano volume nelle losanghe formate da 5 fili di 423 zaffiri (200,63 carati) e ci riportano ai pizzi, alle trine, ai ricami e ai nastri di quel trionfo stilistico che fu la moda femminile a partire dal 1840.

 

 

Disegnata da:

Gianmaria Buccellati

 

Prodotta nel 1988