Skip to main content
loader

Orecchini Optical

 

In asta esclusiva presso Sotheby’s Parigi – 29 ottobre

www.sothebys.com

 

Impazzano i meravigliosi anni ’70 quando questo paio di orecchini, originariamente in parure con un anello, prende vita da una necessità di rinnovamento e dalla volontà di creare oggetti per una donna sempre più emancipata. Del resto, la moda degli anni Settanta proponeva look appariscenti, fiori, stampe etniche e la optical mania, che prevedeva l’accostamento del bianco e del nero in motivi e fantasie geometriche, spesso declinate anche in versione rainbow. Ma, soprattutto, il colore trionfava in tutte le sue sfumature, anche quelle più accese.

 

Gli orecchini “Optical”, rischiarati da un opale bianco centrale, sono circondati da rubini, smeraldi e zaffiri incassati in oro giallo. In totale sono presenti due opali bianchi per 8,02 carati, 48 rubini per 2,00 carati, 48 smeraldi faccettati per 1,57 carati e altrettanti zaffiri faccettati del peso di 2,17 carati. Il risultato è decisamente divertente e rappresenta il simbolo di una moda libera e trasgressiva.

 

 

Disegnati da:

Gianmaria Buccellati

 

Prodotti nel 1977