Skip to main content
loader

Parure “Jacqueline”

In asta esclusiva presso Sotheby’s Parigi – 29 ottobre

 www.sothebys.com

 

I sei citrini (46,19 carati) e le sei ametiste (45,64 carati) della collana alternano il giallo e il viola in una combinazione di grande ispirazione aristocratica.

 

Gianmaria Buccellati si prende il rischio di un accostamento cromatico non scontato, che diventa un esempio di grande eccentricità. Le pietre sono incassate in gruppi di foglie in oro giallo inciso a “segrinato” con venature in oro rosso lucido, tenute insieme da morette in oro giallo inciso. Il pendente frontale a goccia è composto da 10 foglie che abbracciano il citrino di 35,66 carati.

 

Lo spunto degli orecchini in accompagnamento riprende i colori di oro degli elementi collana, e nella griffe centrale in oro rosso troviamo incassate 2 ametiste del peso di 16,76 carati.

 

 

Disegnata da:

Gianmaria Buccellati

 

Prodotta nel 1990/1988